070 6013505info@pbmnet.itCagliari     Piazza L'Unione Sarda

T.C.S. Tele Costa Smeralda s.p.a.

T.C.S. Tele Costa Smeralda opera nel settore radiotelevisivo sin dagli anni ’70, inizialmente con lo scopo di valorizzare il nord della Sardegna, e in seguito caratterizzandosi come emittente regionale particolarmente impegnata “nel sociale”.

Le inchieste curate dalla redazione giornalistica sono state più volte insignite con riconoscimenti da parte delle istituzioni e delle giurie di premi giornalistici.

Senza tralasciare questa caratteristica originaria e fondamentale, negli ultimi anni Tele Costa Smeralda ha ampliato il proprio palinsesto coerentemente con la nuova linea editoriale, dando spazio a trasmissioni di carattere culturale che raccontano la storia, l’archeologia, il sapere e la civiltà dell’isola.

È proprio questa attenzione verso la cultura sarda a caratterizzare il nuovo corso dell’emittente, che si distingue anche per il già citato impegno nel sociale e per una particolare attenzione agli sport minori, momento di aggregazione di ogni comunità.

L’emittente si è di recente impegnata in una riorganizzazione radicale e nel rinnovo tecnologico del reparto di Alta e Bassa frequenza.

In particolare il rinnovo della regia di emissione e dei ponti radio ha consentito la distribuzione del segnale in digitale terrestre.

Attualmente l’emittente dispone di uno studio collegato alla rispettiva regia che funziona anche da sala di montaggio lineare, una ulteriore sala di montaggio lineare, quattro postazioni di montaggio non lineare e una workstation di ultima generazione allestita per svolgere la funzione di regia trasportabile.

Tele Costa Smeralda è titolare di autorizzazione come operatore di rete e opera in Sardegna con due mux digitali sui canali 55 e 23 in grado di irradiare i propri contenuti e trasportare quelli di terzi sulla banda disponibile. Tele Costa Smeralda è inoltre autorizzata come fornitore di contenuti per 4 canali: Tcs Tele Costa Smeralda, Tcs 2, Tcs.Tv, Tcs Shopping.

Palinsesto

Il palinsesto di Tele Costa Smeralda è caratterizzato da numerosi spazi dedicati all’informazione e alle rubriche di approfondimento giornalistico. Nove edizioni di Rassegna Stampa e quattro edizioni della Rubrica di approfondimento, Zona Franca, costituiscono il punto di riferimento sui fatti di cronaca più salienti.

Diverse trasmissioni autoprodotte portano nelle case dei sardi la storia e la cultura dell’isola: Shardana, Ecclesìa, La storia delle religioni in Sardegna, Dedalo, Andalas de imparu, I Protagonisti, Mannigos e Mnnigos De Attualidate, trasmissioni totalmente dedicate alla divulgazione della lingua sarda.

Inseguendo il sole e I borghi della Sardegna, programmi legati ai percorsi turistici, culturali ed enogastronomici, sono solo alcuni degli approfondimenti che hanno segnato l’inizio di questa nuova stagione dedicata alla cultura sarda.

Altre trasmissioni hanno esplorato invece tematiche di carattere sociale, come Oltre le Barriere, che coinvolge nella conduzione i ragazzi diversamente abili.

Argomenti di carattere politico-istituzionale vengono approfonditi in programmi come Le Nuove Province, Palazzi di Vetro, Lavori in Corso.

Grande spazio nel palinsesto dell’emittente è riservato agli sport minori.

Trasmissioni tematiche quali Tutto Motori (gare automobilistiche in Sardegna) Ciclismo in Sardegna, Tutto Equitazione, oltre le sintesi di partite di calcio a 5, Rugby, Volley e altri.

Diverse le produzioni che riguardano l’intrattenimento puro, come le sfilate di moda, spettacoli di cabaret, concerti, senza dimenticare le produzioni acquistate da soggetti terzi, quali film d’autore e cicli dedicati a produzioni cinematografiche più recenti, oltre che documentari.

Struttura

La struttura organizzativa di T.C.S. è di tipo funzionale. È composta da un Presidente Amministratore Delegato, un Direttore di testata e da un Direttore di produzione che coordina tutto il processo produttivo articolato nei seguenti settori:

  • Alta Frequenza (AF) e Bassa Frequenza (BF): settore nel quale vengono tenute sotto controllo le postazioni distribuite su tutto il territorio regionale. Gestisce l’emissione di tutti i segnali in digitale terrestre, predispone le attività di manutenzione preventiva sulle postazioni (AF) e sugli impianti (BF). È sua responsabilità coordinare e predisporre le attività riguardanti i mezzi mobili di regia satellitare.
  • Produzione: settore che elabora e predispone studi di fattibilità per le produzioni in collaborazione con la Direzione. Inoltre con le figure professionali del grafico, del regista, dell’operatore di scenografia e dei tecnici prepara, allestisce ed esegue tutte le trasmissioni prodotte internamente a T.C.S. (in diretta, in differita, girate in interno e in esterno).
  • Produzione tecnica del TG: settore che si occupa principalmente della regia, del montaggio servizi e della messa in onda delle diverse edizioni del telegiornale.
  • Programmazione e Pubblicità: settore nel quale viene sviluppato il palinsesto con input da parte del settore Marketing e Vendite della concessionaria e della Direzione. Questo settore gestisce la messa in onda pubblicitaria e dei programmi coordinando le attività interne.

Le funzioni di staff che collaborano con la direzione nel gestire le attività sono:

  • Concessionaria di Pubblicità: settore nel quale vengono gestiti i contatti con i clienti pubblicitari in tutte le fasi contrattuali e post-contratto.
  • Segreteria Generale e Servizi: settore che si occupa di gestire l’aspetto amministrativo delle trasmissioni e del telegiornale coordinando le attività dei collaboratori e dei tecnici utili allo svolgimento delle attività richieste. Questo settore coordina anche le attività del centralino.